Fotovoltaico Sanyo: pannelli fotovoltaici ad alto rendimento

Sanyo Fotovoltaico, conosciuto in Europa con il nome ‘Sanyo Solar’, è il segmento del famoso gigante tecnologico giapponese, che si occupa dello sviluppo e della produzione di componenti per impianti fotovoltaici. La Sanyo Solar è attiva sul mercato mondiale fin dal 1978 e dal 1997 impiega sui propri moduli fotovoltaici la tecnologia ‘HIT’ (Heterojunction with Intrinsic Thin Layer ) che si basa nell’utilizzo di un sottile ‘wafer’ di materiale monocristallino rivestito di silicio amorfo (non cristallino) ultrasottile.

 

Caratteristiche dei moduli fotovoltaici Sanyo HIT

La tecnologia HI permette alla Sanyo di produrre pannelli fotovoltaici con un rendimento superiore alla maggior parte dei competitor e di conseguenza anche con un minore ingombro degli impianti fotovoltaici stessi. La Sanyo Fotovoltaico, da sempre attiva nella ricerca, ha recentemente introdotto i moduli basati sulla tecnologia ‘HIT double’, in grado cioè di assorbire la luce solare da entrambi i lati (quello posteriore assorbe la luce riflessa), con un aumento ulteriore del rendimento di oltre il 20%.

Sanyo Fotovoltaico ha sviluppato due nuovi moduli fotovoltaici ideati appositamente per il mercato europeo, che sono:
HIT-NxxxSE10: questi pannelli fotovoltaici, presenti sul mercato del fotovoltaico dal 2010, sono costituiti da 72 celle ed hanno una potenza che può arrivare fino a 240W. Presentano inoltre alti livelli di efficienza sia della cella (fino al 21%) che del modulo (19%).
HIT-HxxxE01: si tratta di panelli solari di ultima generazione (tecnologia HIT H) che presentano una potenza nominale fino a 250W. La caratteristica peculiare di questa tipologia di pannelli fotovoltaici, introdotti nel 2011 è quella di riuscire a garantire performance di altissimo livello sia in estate che in inverno grazie ad una migliore gestione delle temperature.

Il mercato del fotovoltaico è in continua evoluzione, e in un futuro più o meno prossimo spunteranno nuove tecnologie che potrebbero far sembrare queste ormai obsolete, ma che con ogni probabilità sarà proprio la Sanyo a mettere sul mercato, continuando il trend che ha dimostrato fino ad ora, e confermandola come una delle aziende leader del settore fotovoltaico.